We use cookies on this site to enhance your user experience. If you continue to browse, you accept the use of cookies on our site. See our cookies policy for more information.
Accept

Nihombashi

Nihombashi_1
Nihombashi_2
Nihombashi_3
Nihombashi_4
Nihombashi_1 Nihombashi_2 Nihombashi_3 Nihombashi_4

Nota anche come la "città dei commercianti", quest'area di Tokyo fiorì già nel periodo di Edo grazie alla convergenza di cinque importanti arterie. Anche oggi, come testimoniano le lunghe file di uffici con frapposti grandi magazzini e negozi centenari, è una delle zone centrali della metropoli, non solo per il commercio ma anche per l'attività finanziaria.
Lungo il viale Chuo-dori, ad esempio, sorge la sede principale dei grandi magazzini Mitsukoshi, i primi eretti a Tokyo, nonché importanti opere culturali nazionali come il Takashimaya Nihonbashi, altro grande magazzino storico, e la Banca Centrale del Giappone. Come detto, non mancano numerosi antichi negozi specializzati e ristoranti tradizionali che svolgono ininterrottamente l'attività sin dal periodo di Edo. Anche lungo la Ningyocho, via dalla tipica atmosfera di zona centrale tradizionale, si trovano molti negozi del medesimo periodo storico ma è altresì famosa per il tempio scintoista Suitengu particolarmente visitato dalle giovani mamme che desiderano avere un figlio o che si affidano al kami locale perché i figli crescano sani, nonché per gli svariati negozi di oggetti ceramici, bambole e pupazzi e sottaceti di stagione.

Guarda gli itinerari panoramici che comprendono questo luogo

HISTORY IN CITY

Indirizzo

1-1 Nihombashi, Chuo-ku

Accesso

  • Tokyo Metro Ginza Line e treni della Tozai Line
    Stazione di Nihonbashi

Quando

Chiusura

Sito

https://www.gotokyo.org/it/tourists/areas/areamap/nihombashi.html

Periodo migliore

Tutto l'anno

Di particolare interesse

Luoghi vicini

Condividi questa pagina!

Mezzi di trasporto

Itinerari panoramici raccomandati

Altri itinerari seducenti

Resoconti di viaggio

COPYRIGHT © TOHOKU × TOKYO ALL RIGHTS RESERVED.

Back to Top